Ogni foto è seguita dallo schema, dal materiale occorrente e dalla fonte da cui l'ho tratto.

In basso a destra, tra le ETICHETTE, potrete scegliere il tipo di bijoux da visionare. In particolare potrete selezionare una foto attraverso le diverse categorie (Anello, Bracciale, Ciondolo, Collana, Orecchini) o attraverso la tecnica impiegata (Peyote, Herringbone, Stitch, Wire) o attraverso il materiale utilizzato (Swarovski, Perle, Sfaccettate, ecc).


E' costantemente in aggiornamento, quindi vi consiglio di seguirmi per essere sempre aggiornati delle novità.

Lettori fissi

Cerca gli schemi nel blog

Swarovski tecnica tubolare

Un altra delle tecniche con i bicono Swarovski è il tubolare. Lavorando a tubicino possiamo ottenere dei bracciali, dei pendenti per collana e degli inserti per collana. Vedremo qui di seguito come fare la foto sotto. 
Prendere circa 1 mt. di filo di nylon diam. 25, infilare 5 bicono Swarovski e fare il nodo. Passiamo l'ago nel bicono a fianco, infiliamo 3 bicono e ripassiamo nel bicono iniziale e poi in quello a fianco. 
Continuiamo infilando 2 bicono, passiamo nel bicono laterale del giro precedente, ripassiamo in quello iniziale e poi in quello a fianco (foto sotto a sinistra) 
Infiliamo nuovamente 2 bicono, passiamo nel bicono laterale del giro precedente, ripassiamo nel bicono iniziale e poi in quello a fianco (foto sopra a destra.) 
Continuiamo infilando 2 bicono, passando nel bicono del giro precedente, ripassando nel bicono iniziale e poi passiamo in quello a fianco e successivamente nel bicono laterale del primo giro ( foto sopra sinistra) Per chiudere il giro, infiliamo 1 bicono, passiamo nel bicono laterale del giro precedente, ripassiamo in quello iniziale, in quello a fianco e usciamo nel bicono in alto. In questo modo abbiamo fatto un giro completo. Per rafforzare il lavoro, passare il filo nei 5 bicono in alto. Dopo aver effettuato tutto il giro guardando il nostro tubolare, dobbiamo vedere i 5 bicono come da figura n.1, se tutto va bene continuare partendo dalla figura n. 2 e ripetere tutti i passaggi. Alla fine di ogni giro rafforzare il lavoro e controllare che sia esatto. Naturalmente il filo iniziale non sarà sufficiente, per cui in fase di lavoro provvedere ad aggiungere altro filo. Fare i giri fino al raggiungimento della lunghezza desiderata, alla fine con il filo rimasto rinforzare il lavoro passando nei vari bicono , fare il nodo e tagliare il filo. 













































































MATERIALE:
biconi
filo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...